lunedì 15 agosto 2011

Magdala - Laura Tonatto

Magdala è un progetto di Laura Tonatto per offrire dei profumi che rispettino i precetti della Aromacologia.
Ne sono venuti fuori quattro. Li ho annusati e qui riporto la mia modesta esperienza. Come sempre soggettiva e priva di valore scientifico.

PUREZZA - Fiori d'arancio e Lavanda
Purezza è il profumo delle spose, al primo impatto i fiori d'arancio, con la loro amara carnosità, invadono l'aria. Poi sottile e spigolosa subentra la lavanda. Pulita, quasi metallica. Sulla mia pelle, la lavanda prende un odore di fieno al sole, fiorellini secchi nei cassetti delle lenzuola candide, aria pulita.

CONCENTRAZIONE - Sandalo e Bergamotto
Questo profumo è l'essenza della mascolinità per me. Un profumo veramente di meditazione, dove il sandalo e il bergamotto si alternano e rivitalizzano continuamente. Me lo immagino su un uomo che ama vestirsi di lino bianco. Pelle abbronzata leggera, sorriso pigro.

ARMONIA - Rosa e Gelsomino
Spritz BAM! e sei preso per i capelli e depositato in un giardino inglese... petali di rosa stropicciati tra le dita, e ahhhhhhh il profumo inebriante, caldo, femminile del gelsomino di notte. Ma poi rimane la rosa.

ENERGIA - Vaniglia e Pompelmo
Energia è un profumo bifasico per la prima mezzora è sconcertante, il naso annusa frizzantezza e cremosità, amaro e dolcezza, in un continuo sovrapporsi. Come un rincorrersi per essere davanti. Il pompelmo è vitale, corposo, amaro e frizzante, dall'albeo spesso e morbido e questa ultima qualità lo lega alla vaniglia che è cremosa ma assolutamente non dolciaria. La vaniglia è burro, pastosa, aderente alla pelle. E poi il pompelmo rimane indietro con un unica nota amara, a fare da sfondo alla vaniglia che continua per ore ma secca e pungente, calda. Speziata a modo suo. Sai che è vaniglia ma lo sai con la pancia, perchè il cervello non riesce a collocarla in niente di domestico.

2 commenti:

Lucenera ha detto...

Ciao =) è un pò che non venivo sul tuo blog ma noto con piacere che il tuo modo di scrivere non è cambiato o meglio è diverso,evoluto direi,
mi piace questa tua recensione spero di provare magdala al più più presto.
Ciao ciao :)

mk ha detto...

Ciao cara Lucenera, un abbraccio prima di tutto. Grazie! Si, è vero...ci sono stati profondi cambiamenti in me e tu con la tua sensibilità spiccata li hai individuati. Siamo simili...Fammi sapere quale dei quattro profumi di Magdala ti rispecchia di più. Per me è stato il Pompelmo Vaniglia... a presto! <3